Occupare suolo pubblico per svolgere attività elettorali e referendarie

Occupare suolo pubblico per svolgere attività elettorali e referendarie

Chiunque deve occupare suolo pubblico temporaneamente, in nome e per conto di un partito politico, movimento, fondazione, comitato, ecc., tramite tavoli, gazebo, banchetti per iniziative politiche, ecc. deve presentare domanda di concessione per l'occupazione di suolo pubblico come previsto dal Regolamento comunale. 

Le iniziative politiche possono essere:

  • raccolte di firme per candidature elettorali
  • campagne referendarie
  • petizioni
  • propaganda elettorale o referendaria.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Elezioni
Io sono: Cittadino attivo
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 04/01/2023 02:50.10